News

Truffe online: le piu’ diffuse


L’agenzia Adns Kronos ha pubblicato un articolo molto interessante sulle principali truffe on-line, che mostra come gli italiani vivono il pericolo di incorrere in una truffa online.

Secondo un indagine condotta su 2500 italiani tra uomini e donne di età compresa tra i 18 ed i 65 anni un italiano su due (46%) ha un rapporto controverso con il computer e teme di prendere un virus (65%) o dialer auto-installanti (38%). Gli utenti intervistati temono in particolare il furto di identità, il phishingTruffa informatica effettuata inviando un'e-mail con il logo contraffatto di un istituto di... Leggi (68%) che ha come conseguenza il furto di dati sensibili come carte di credito e credenziali di accessoCombinazione di username e password atte ad identificare in modo unico un determinato... Leggi.

L’analisi condotta da questo studio mostra in che percentuale le truffe online sono riuscite ad ingannare gli utenti coinvolti nel sondaggio:

  1. Vincita di premi sensazionali via mail (45%)
  2. Falsa beneficienza (36%)
  3. Offerte di prova gratuita mediante pubblicità (31%)
  4. Offerte di lavoro tramite annunci inventati (27%)
  5. Furto di identità, passwordparola chiave.... Leggi e dati personali online (23%)
  6. Shopping online tramite siti poco conosciuti (18%)
  7. Prestiti a basso tasso d’interesse offerti da siti poco credibili (12%)
  8. Intermediazioni immobiliari di annunci fasulli (9%)

Mentre la fascia più colpita sono i giovani di età 18-23 anni (21%) seguita dalla fascia d’età 24-27 anni (18%) e 28-32 anni (15%). E’ da precisare che lo studio è stato condotto sul web monitorando social network, blog, forum e community. L’articolo completo puo’ essere letto sul sito dell’agenzia ADNS Kronos.

Le metodologie utilizzate dai truffatori per ingannare gli utenti e per organizzare le truffe indicate nel sondaggio, sono ampiamente discusse negli articoli guida del blog attenti alla truffa.  L’unico modo per prevenire le truffe è l’informazione e la condivisione.


Tags:

Scrivi un commento

Specify Facebook App ID and Secret in Super Socializer > Social Login section in admin panel for Facebook Login to work

Specify LinkedIn Client ID and Secret in Super Socializer > Social Login section in admin panel for LinkedIn Login to work

Specify GooglePlus Client ID and Secret in Super Socializer > Social Login section in admin panel for GooglePlus Login to work